754- Termine dello stato di emergenza dal 1 aprile- indicazioni e precisazioni

AGLI STUDENTI E ALLE LORO FAMIGLIE
A TUTTO IL PERSONALE

Alla data del 31 marzo cesserà lo stato di emergenza. Ciò significa un graduale ritorno alla "normalità", ma nella consapevolezza che la pandemia non è ancora superata e si dovranno pertanto ancora rispettare le misure di precauzione per un certo periodo di tempo.

Di seguito alcune indicazioni e precisazioni sui comportamenti da seguire a partire dal 1 aprile.

PER GLI STUDENTI
1) Resta l'obbligo di indossare la mascherina, almeno chirurgica, di rispettare il distanziamento e di igienizzarsi le mani durante la permanenza a scuola.

2) Con il termine dello stato di emergenza riprende la sua centralità il Regolamento di Istituto, con particolare riferimento alla normazione delle entrate e delle uscite. Nello specifico sono a ricordare che il nostro Regolamento, in corso di revisione ma tuttora efficace, prevede, tra le altre cose:

- il divieto di fumo

- "Non è consentito l’ingresso in ritardo oltre le ore 9,00 se non con adeguata documentazione e, se minorenni, accompagnati dai genitori. Dopo cinque ritardi immotivati viene irrogata una nota disciplinare e viene convocata la famiglia per giustificarli" (art. 5)

- "Gli alunni devono trovarsi in classe quando entra l’insegnante. Durante i cambi d’ora non è consentito uscire dall’aula se non si è stati autorizzati dall’insegnante. Il permesso di uscita dall’aula va richiesto solo per motivi eccezionali, riguarda solo un alunno per volta ed è consentito per il tempo strettamente necessario" (art. 6)

- "L’alunno minorenne può uscire dalla scuola in anticipo rispetto al termine delle lezioni o delle attività obbligatorie solo se prelevato personalmente dal genitore o da persona delegata ai sensi della normativa vigente. All’alunno maggiorenne l’uscita anticipata sarà concessa solo con documentazione comprovante la necessità, previo contatto con la famiglia, da presentare all’inizio delle lezioni in vicepresidenza (in entrambe le sedi)" (art. 7)

In caso di richieste di entrate posticipate e uscite anticipate si raccomanda pertanto di passare in vicepresidenza (per entrambe le sedi).

PER IL PERSONALE
Anche per il personale restano in vigore le principali norme anticovid come l'obbligo di mascherina, l'igienizzazione della mani, il divieto di assembramento, e tutte le misure di prevenzione previste dal Protocollo anticovid di Istituto pubblicato all'Albo on-line nella sezione "sicurezza".

Si informa che permane altresì l'obbligo vaccinale fino al 15 giugno, con le specificazioni introdotte dal D.L. n. 24 del 24 marzo (rif. circolare n. 741).

Si evidenzia inoltre che per l'accesso ai luoghi di lavoro tutto il personale scolastico è tenuto ad esibire, fino al 30 aprile 2022, il Green Pass (Certificazione verde Covid-19 da vaccinazione, guarigione o test) cosiddetto "Green Pass base". I controlli, come in precedenza, verranno svolti tramite procedura automatizzata e tramite App "Verifica C-19" dal personale a ciò delegato. Resta in vigore il regime sanzionatorio previsto dal D.L. n. 52 del 22 aprile 2021.

Saranno fornite indicazioni sulla nuova gestione dei casi covid in ambito scolastico. In caso di dubbi è possibile scrivere direttamente al Referente Covid d'Istituto, lo stesso Dirigente, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Guastalla (RE), lì 30 marzo 2022

Il Dirigente scolastico
Prof. Gianluca Verrucci